ORION PLUS 630KVA PER IL SETTORE NAVALE

ORION PLUS 630KVA PER IL SETTORE NAVALE

IL CLIENTE

Nave cargo di una compagnia marittima mondiale.

 

IL PROBLEMA

Il cliente aveva bisogno di una tecnologia che permettesse di migliorare il power quality sulla rete di alimentazione della propulsione di una nave e che fosse al contempo adatta all’ambiente marittimo.

 

LA SOLUZIONE

Ortea, dopo un’analisi delle esigenze specifiche del cliente, ha identificato ed installato a bordo nave uno stabilizzatore di tensione Orion Plus da 630kVA con regolazione ±15%, migliorando il power quality complessivo dell’impianto. Inoltre, la collocazione in un ambiente particolarmente aggressivo ha comportato una serie di accorgimenti costruttivi. L’armadio in cui è inserito lo stabilizzatore è infatti dotato di verniciatura anti corrosione di classe C3 (in base alle norme ISO12944) per contrastare il deterioramento dovuto alla presenza di salsedine e realizzato con grado di protezione IP23, quindi protetto contro acqua spruzzata con angolo entro ±60°. Inoltre, lo stabilizzatore è adagiato su “seismic dampers” che servono per attutire la vibrazioni e le sollecitazioni meccaniche che derivano dal movimento della nave.